E-mail marketing: cos’è, come funziona e perché è importante

Pubblicato da Deianira, il Luglio 24, 2020

In un mondo nel quale l’e-mail è uno tra i canali di comunicazione più diffusi, l’e-mail marketing trova certamente uno spazio di rilievo ed è la forma di marketing diretto tra le più utilizzate nell’universo digitale. Pur essendo sempre più sfidante oggigiorno riuscire a conquistare l’attenzione del pubblico tra le decine di e-mail che ogni giorno raggiungono le caselle di posta, l’e-mail marketing rappresenta una leva di marketing estremamente performante, che può guidare a risultati di business estremamente proficui e soddisfacenti.

Le campagne generaliste destinate ad un’audience ampia e indefinita non sono di certo ciò che può portarti al giorno d’oggi alla costruzione di un rapporto fruttuoso con i tuoi clienti, attuali e potenziali: il focus va spostato sulla personalizzazione, sulla risposta a esigenze specifiche e sulla volontà di dare valore alla relazione tra brand e target di riferimento. Sono davvero molti i vantaggi competitivi che l’utilizzo di uno strumento come l’e-mail marketing riesce a garantire e padroneggiarne strategie e tattiche è una skill che è bene possedere se operi nel campo del digital. Ma cos’è esattamente l’e-mail marketing? E come può apportare benefici al tuo business? Scopriamolo insieme.

Cos’è l’e-mail marketing

Una materia complessa come l’e-mail marketing è difficile da ingabbiare in definizioni precise, ma tentando di dare una definizione di e-mail marketing comprensibile si può dire che si tratta di una disciplina del marketing digitale che realizza e diffonde contenuti aziendali sfruttando l’uso della posta elettronica, al fine di costruire una relazione diretta e personale con la propria clientela, effettiva o solo potenziale.

Il suo scopo ultimo è quello di mettere in pratica un fecondo processo di nurturing, ossia una serie di azioni specifiche volte ad instaurare una relazione one-to-one con il lead, il contatto cioè del potenziale cliente. Gli utenti che entrano nel flusso di comunicazioni e-mail della tua azienda hanno generalmente già dimostrato interesse verso il tuo brand o i tuoi servizi e vanno quindi “coccolati” con l’invio di contenuti rilevanti e dal comprovato valore, che permettano di farti conoscere e di plasmare la tua credibilità e la tua autorevolezza passo dopo passo.

Una campagna di e-mail marketing efficace dovrà puntare a generare una forte brand identity ed a renderti riconoscibile agli occhi dei tuoi lead, che saranno ben felici di veder comparire tra i messaggi in arrivo una tua e-mail, approvandola come elemento di grande appeal.

campagna e-mail marketing

Perché usare l’e-mail marketing?

Oltre ad essere un mezzo incredibilmente efficiente per farti conoscere dal tuo pubblico, nonché farti individuare facilmente per le peculiarità che contraddistinguono te e la tua comunicazione, l’e-mail marketing è una tecnica di comunicazione in grado di aiutarti a reperire nuovi lead, intercettare e mantenere alto l’interesse dei clienti potenziali, creare nuove opportunità di conversione e fidelizzare i clienti già acquisiti. Non male sei d’accordo?

L’e-mail marketing trasforma il contatto da lead a cliente effettivo

Per riuscire a centrare l’obiettivo di generare maggiori conversioni con una determinata strategia di marketing, il primo passo da compiere è ovviamente quello di studiare approfonditamente il proprio target e conoscerne i dettagli. Hai già individuato le tue buyer personas, ossia gli utenti tipo ai quali la tua attività si rivolge? Farlo è un punto di partenza obbligato per analizzare il pubblico e segmentarlo in maniera efficace in base a fattori quali età, genere, interessi, motivazioni che li spingono ad avvicinarsi al tuo brand.

Capire perché un utente ha deciso di lasciarti la sua mail ed acconsentire all’invio da parte tua di contenuti mail, è decisivo per dare vita ad una comunicazione customizzata e costruita ad hoc attorno alle sue esigenze: solo così potrai infatti calibrare linguaggio, tone of voice, argomenti e topic da trattare, nonché le offerte da sottoporre all’attenzione del contatto. E spingerlo ad aprire proprio le tue e-mail a discapito di quelle della concorrenza, guidandolo per mano in un proficuo percorso che lo porterà dall’essere un semplice lead al diventare un soddisfatto cliente del tuo business.

Raggiunge un alto numero di utenti con costi ridotti

Uno dei miracoli dell’e-mail marketing è quello di riuscire a colpire un ampio target di utenti con costi decisamente contenuti. Sono molte le piattaforme di e-mail marketing che permettono di automatizzare l’invio dei tuoi contenuti ad un alto numero di clienti con estrema semplicità. Sono modesti invece i costi di una campagna di questo tipo, che equivalgono praticamente all’esborso necessario per l’acquisto di un software di e-mail marketing automation: decisamente bassi soprattutto se paragonati con i budget necessari per altre tipologie di canali pubblicitari.

L’e-mail marketing permette ROI ottimali

Grazie proprio agli investimenti minimi necessari per impostare ed avviare una campagna di e-mail marketing, il ROI, ossia il Return on Investment, riesce a essere facilmente positivo. Un’ulteriore prova di come fare e-mail marketing sia uno degli strumenti di direct marketing più proficui.

Una strategia di e-mail marketing efficace fidelizza il cliente

Quando ti trovi a gestire una campagna di e-mail marketing uno dei tuoi principali obiettivi è riuscire a mantenere elevato il coinvolgimento della tua lista contatti, anche e soprattutto dei clienti già acquisiti. Come fare per centrare l’obiettivo ed evitare bassi opening rate e alti tassi di unsubscription? Proponendo una selezione di contenuti sempre freschi e dall’alto tasso di engagement che siano ispirati ad una parola d’ordine: personalizzazione.

Sfruttando le conoscenze acquisite riguardo all’audience che fa parte del tuo database, parla ai singoli utenti come se la mail fosse rivolta proprio a loro, e monitora costantemente i loro comportamenti. Un cliente che si sente realmente ascoltato sarà felice della sua esperienza con il tuo brand e ben propenso inoltre sia a ripetere l’esperienza di acquisto che a consigliarla ad altri, generando un positivo passaparola.

Migliora la reputation aziendale

Lo stesso loop virtuoso si innesca quando una campagna di e-mail marketing è in grado di incrementare la brand reputation, ponendo l’azienda in una posizione di alta affidabilità e credibilità. Un piano di comunicazione via e-mail ben strutturato può infatti giovare in maniera incredibile alla reputazione del tuo business, portando gli utenti a vederti come un punto di riferimento del tuo settore e persino a consigliarti ad altri interessati allo stesso prodotto o servizio. Una newsletter fatta bene, davvero interessante o contenente promozioni imperdibili, sarà anche volentieri condivisa con amici e conoscenti, giovando alla brand awareness e generando attenzione attorno al business.

Customizzazione e coinvolgimento sono parole chiave da tenere a mente quando si imposta una campagna di e-mail marketing che si desidera portare al successo. Si tratta di una strategia di marketing che ha tutte le carte in regola per essere implementata fin da subito: non è troppo complicata da realizzare, aiuta la tua impresa a crescere in maniera stabile e migliora nettamente i risultati del tuo business. Un asset insomma da costruire e coltivare con cura.

Utilizzi già l’e-mail marketing nelle tue strategie di comunicazione? Quali risultati ti porta?

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *